HomeSubliminaliSuccesso negli AffariCome Sostenere Un Colloquio di Lavoro Con Successo

Come Sostenere Un Colloquio di Lavoro Con Successo

Sostenere Un Colloquio

Come Sostenere Un Colloquio di Lavoro Con Successo

job-interview-437026_1920Finalmente dopo tanti curriculum vitae inviati per email o consegnati a mano è arrivato il momento di sostenere con successo un colloquio di lavoro. Se già l’azienda ha deciso di conoscervi meglio è un punto a vostro favore poiché vi ritiene interessanti. Ecco alcuni consigli pratici su come sostenere un colloquio di lavoro.

Primo consiglio: Presentazione.
La presenza è la prima cosa colpisce. Seppur sul curriculum vitae avete allegato la tipica fototessera, adesso siete davanti al possibile capo, e già dalla presenza, anche in base al tipo di lavoro da svolgere, capire se potete fare al caso suo. Per sostenere un colloquio di lavoro bisogna presentarsi curati, da un punto di vista dell’abbigliamento, anche qualora dovesse svolgersi in estate evitare assolutamente magliettine o camicie a manica corto oltre ovviamente a dei pantaloncini; e in base al tipo di lavoro potreste optare per due scelte, classico tipo giacca, cravatta, camicia e pantaloni con scarpe lucide oppure casual, camicia -preferibilmente a tinta unita – jeans e anche un paio di snikers. Non dimenticatevi di portare con voi sempre un copia del curriculum vitae.

La puntualità nel sostenere un colloquio di lavoro è fondamentale. Indipendentemente dal mezzo di trasporto e dalla distanza per raggiungere luogo cercate di essere sul posto in ampio anticipo.
Evitate di farvi accompagnare da amici o parenti.

Usa questo album per assicurarti di avere il giusto atteggiamento mentale e diventa quel tipo di persona adatta ad ottenere un lavoro!

Sostenere Un Colloquio

Secondo consiglio: Comportamento.
All’incontro con l’esaminatore presentarsi salutando stringendo la mano ben forte, accomodarsi, stando seduti in maniera composta, evitando di accavallare le gambe, tenendo le mani fuori dalla tasca e le braccia non incrociate. Nel sostenere un colloquio di lavoro evitate assolutamente di giocherellare con capelli, oggetti presenti sulla scrivania o quant’altro fareste notare soltanto la vostra ansia.

Guardare, ma non fissare, l’esaminatore. Seguire il discorso, non interrompendo mai, annuendo o qualora vogliate intervenire farlo sempre ragionando bene su cosa state dicendo. L’espressionismo del viso è importante nel sostenere un colloquio di lavoro. Al termine del colloquio fate un ringraziamento per il tempo concessovi.

Terzo consiglio: Le FAQ
In ambito informatico esistono le faq ovvero le domande e le risposte più frequenti e questo concetto si può applicare nel sostenere con successo un colloquio di lavoro. Le faq in questo caso si dividono tra domande personale, del tipo mi parli di lei, quali sono gli obiettivi lavorativi, i suoi difetti e le sue qualità, come si vede tra qualche anno e così via; poi ci sono le domande legate alla formazione e all’esperienza professionale, del tipo perché sta cercando lavoro o perché ha accettato l’ultimo lavoro ecc. ed infine faq riferite nello specifico al lavoro offerto, del tipo come è venuta a conoscenza dell’azienda, perché crede di essere adatto, cosa offre di più rispetto agli altri candidati ecc.

Vota Questo Articolo

weban.ct@gmail.com

Nessun commento

Lascia un commento

© Copyright © 2016 Tutti i Diritti Riservati Powered by Docitalia P.iva 03642110047 INFORMATIVA SULLA PRIVACY