HomeStile di VitaSaluteCome Perdere Peso Iniziando Una Dieta Povera Di Sodio

Come Perdere Peso Iniziando Una Dieta Povera Di Sodio

Povera Di Sodio

Come Perdere Peso Iniziando Una Dieta Povera Di Sodio

Siete interessati a migliorare la salute vostro del cuore e perdere peso? Una soluzione è rappresentata dal cambiare stile di vita prendendo in considerazione una dieta povera di sodio. Facile ed economica da seguire.

Perché La Dieta Povera Di Sodio È Importante

Ci sono diversi motivi per cui la dieta a basso contenuto di sodio è considerata così utile, sia per la salute generale che per la perdita di peso. Uno dei motivi più importanti è dettata dal fatto che aiuta il cuore. Perché? Poiché le diete ricche di sodio aumentano la pressione sanguigna – chiamata anche ipertensione, uno dei principali fattori di rischio, non solo per gli attacchi di cuore. Pertanto una dieta a basso contenuto di sodio è importante per prevenire l’insorgenza di questa malattia.

Perdere Peso

Una dieta a basso contenuto di sodio può anche aiutare a perdere peso.

Perché? In una dieta ricca di sodio inevitabilmente ci sarà più probabilità di trattenere acqua. Il risultato è gonfiore, disagio e aumento di peso. La buona notizia è che una dieta a basso contenuto di sodio consente di risolvere il problema in modo naturale.frutta

Alimenti da includere in una dieta povera di sodio

Un’altra cosa interessante di questa dieta è che non richiede di escludere interi gruppi di alimenti come altre diete fanno. I cibi migliori per una dieta a basso contenuto di sodio comprendono:

  • Frutta fresca e verdura
  • Carni fresche
  • La maggior parte dei prodotti lattiero-caseari
  • I cereali integrali come pasta di grano intero e pane o riso integrale
  • Noci senza sale e semi di tutti i tipi
  • Fagioli secchi, piselli e lenticchie (non da lattina)
  • Uova
  • Erbe fresche o secche per insaporire piatti preferiti
  • L’olio di oliva o l’olio di girasole o di cartamo

Questi alimenti vi permetteranno di seguire una dieta sana ed equilibratalattine.

Alimenti da evitare

Uno degli svantaggi di una dieta a basso contenuto di sodio, tuttavia, è il numero di alimenti che si devono tagliare fuori dalla routine quotidiana. Questi includono:

  • Cibi già pronti
  • Cibi in scatola
  • Alimenti pre-confezionati come salse, creme, sughi e condimenti
  • Sale da tavola
  • Burro
  • Alcuni formaggi
  • Carni trasformate (include salumi, prosciutto, pancetta, salsicce o salumi).

Consigli Generali Per Seguire Una Dieta Povera Di Sodio

Qui ci sono alcune regole generali che renderanno più facile seguire una dieta a basso contenuto di sodio:

  • Tenere traccia dell’apporto di sodio ad ogni pasto. Obiettivo non superare 2.000 mg in un solo giorno.
  • Leggere attentamente le etichette in modo da sapere esattamente quanto sodio sia presente.
  • Non fatevi ingannare dai prodotti che pretendono di essere “a basso contenuto di sodio” o “di sodio ridotto”, leggere sempre l’etichetta.
  • Per essere sicuri di avere ancora una dieta saporita, utilizzare erbe fresche o secche e spezie, limone o succo di limone, olio d’oliva e altri ingredienti simili per assicurarsi che i piatti hanno un sapore ancora buono anche se con meno sale.
  • Provare dei sostituti del sale, come quelli a base di potassio. Tuttavia, consultate il vostro medico per sapere se può interferire con alcuni farmaci.

In breve, una dieta a basso contenuto di sodio è generalmente facile da seguire, mentre ci vuole un po’ di tempo a leggere le etichette ed evitare cibi elaborati. I benefici per la salute del cuore e la capacità di perdere peso fanno di questa dieta una proposta molto interessante per chiunque sia interessato a condurre una vita più salutare.

La costanza è fondamentale nel seguire una dieta ecco Come Seguire Programma per Perdita di Peso.

Vota Questo Articolo

weban.ct@gmail.com

Nessun commento

Lascia un commento

© Copyright © 2016 Tutti i Diritti Riservati Powered by Docitalia P.iva 03642110047 INFORMATIVA SULLA PRIVACY