HomeStile di VitaFitness5 Segnali di Dipendenza da Zucchero e 3 Modi per Superarla

5 Segnali di Dipendenza da Zucchero e 3 Modi per Superarla

Dipendenza da Zucchero

5 Segnali di Dipendenza da Zucchero e 3 Modi per Superarla

Avete mai provato a diminuire la dose di zucchero e visto quanto fosse difficile? Lo zucchero ha un potere su di noi più di quanto vogliamo ammettere. Ci sono molte persone che non si rendono pienamente conto di avere una dipendenza da zucchero.

Lo sapevate che l’americano medio consuma più di 58 Kg di zucchero all’anno? È stato testato in uno studio Princeton che lo zucchero e i dolcificanti artificiali hanno gli stessi effetti neurologici e comportamentali della cocaina.
Volete sapere se lo zucchero ha una presa su di voi? Qui ci sono 5 segni se siete dipendenti dallo zucchero:

1. Si mangiano più snack zuccherati di quanto previsto

Avete mai avvicinato una scatola di ciambelle o biscotti con l’intenzione di mangiarne uno uno? Pochi minuti dopo volete mangiarne solo un altro. Anche dopo due, vi ritrovate a volerne mangiare di più? Si lotta.

2. Si ha bisogno di carboidrati complessi come pane, pasta, ecc.

Questo potrebbe essere una sorpresa per molte persone, ma ci sono un sacco di verità in questo. Un sacco di tossicodipendenti da zucchero si ritrovano carboidrati complessi come pane, pasta, patate ecc Perché, vi chiederete? Dopo aver consumato carboidrati, il corpo li trasforma in carboidrati semplici (zucchero) molto rapidamente e può alimentare la dipendenza di zucchero.

3. Si premia con dolci

Avete appena finito un buon pasto equilibrato, in modo da sapere che non è una buona idea di mangiare quella torta in cucina del compleanno di un vostro collega. Si avvia la razionalizzazione che sarebbe bene mangiare, perché lo meritate. Così lo fate dicendo a voi stessi che sarà solo per questa volta. Ma non è mai solo una volta.

4. Si è tentato di tagliare lo zucchero, ma non si può

Avete visto che i vostri amici lo fanno. E’ sulla vostra lista, ma non avete mai provato a impegnarvi pienamente. Potrebbe essere la mancanza di disciplina, o forse il vostro  desiderio per i dolci che non lo consente?

5. Si ha bisogno di dolci dopo i pasti di tutti i giorni

È finito un pasto. Siete soddisfatti. All’improvviso vi viene voglia di mangiare qualcosa di dolce.  Ma, non è solo oggi, è di tutti i giorni. Pensate che ci sia qualcosa di male? Pensate di nuovo.

Lo zucchero è legato a obesità, ipertensione, depressione, mal di testa e stanchezza. La voglia di zucchero e’ anche uno dei motivi più comuni per cui le persone hanno difficoltà a perdere peso e stare in salute.

Lo zucchero ha una presa su di voi al punto di diventare dipendenti. Fa bene ad ammetterlo. Alcune persone chiamano un debole per i dolci, un po’ di dipendenza da zucchero. Ma ora che cosa fate? Per vivere una vita sana, è necessario tagliare  lo zucchero. Ecco alcuni passi successivi che possono aiutare:

1. Ammettere la dipendenza da zucchero

Il primo passo è la consapevolezza. Fermare le abitudini alimentari controllate dallo zucchero.

2. Fare un piano di attacco

Leggere le etichette degli alimenti e fate una scelta consapevole di stare lontano da zuccheri aggiunti puo’ permettervi di liberarvi dal vizio. Ci sono almeno 56 nomi diversi per lo zucchero indicati sulle etichette degli alimenti. Educate voi stessi.

3. Integratori alimentari

Un integratore alimentare che si separa dagli altri è Seynani. Si tratta di uno spray, usato come strumento di formazione per aiutare a riallenare la  mente per rompere la dipendenza da zucchero. E’ semplice da usare e facile da trasportare ovunque andate. 

Leggere anche Consigli facili per smettere di avere desiderio di zuccheri e cibo spazzatura.

Vota Questo Articolo

weban.ct@gmail.com

Lascia un commento

© Copyright © 2016 Tutti i Diritti Riservati Powered by Docitalia P.iva 03642110047 INFORMATIVA SULLA PRIVACY